COVID-19 e SCUOLA: perché investire sugli impianti di ventilazione meccanica controllata (VMC)?

scuola-e-sistemi-vmc-sito-tecnogas.jpg

Se siete anche voi tra i genitori che ormai quotidianamente convivono con la preoccupazione di mandare i figli a scuola, dove “cambiare l’aria” significa tenere le finestre aperte per ore, nonostante le temperature invernali e nonostante l’inquinamento atmosferico sia ormai una componente dominante dell’aria che respiriamo, allora vi interesserà leggere quanto segue…


I sistemi di Ventilazione Meccanica Controllata (VMC) sono in grado di assicurare un ricircolo costante ed efficace dell’aria: i filtri contenuti nel dispositivo purificano l’aria esterna dagli agenti inquinanti prima di immetterla nella stanza; allo stesso tempo, quella interna ricca di anidride carbonica e altri microorganismi viene aspirata e condotta esternamente. Questo processo è automatico e, applicato in ambito scolastico, avrebbe una serie di vantaggi: innanzitutto non influenzerebbe il normale svolgimento dell’attività scolastica e consentirebbe la presenza di un maggior numero di studenti per classe; infine, la diffusione dei virus, come quelli influenzali, sarebbe drasticamente ridotta.
Investire nei sistemi VMC è quindi utile non solo in questo momento di emergenza sanitaria, ma anche in futuro, per garantire il mantenimento della salubrità dell’aria che respirano bambini e ragazzi a scuola. Inoltre, grazie a questi sistemi, sarà possibile rispettare i requisiti richiesti dalle norme per l’edilizia scolastica sul ricambio dell’aria.


Acquistare i sistemi di ventilazione meccanica per dotare un’intera scuola è un passo importante per ridurre gli sprechi e i costi energetici generati dall’apertura delle finestre. Un sistema VMC è infatti in grado di preriscaldare l’aria fredda che viene immessa grazie allo scambiatore di calore, riuscendo a recuperare fino all’80% del calore contenuto nell’aria in uscita e utilizzarlo per scaldare quella in entrata. Ricordate inoltre ai presidi dei vostri istituti di riferimento che, rientrando tra gli interventi che aumentano l’efficienza energetica di un edificio, sarà possibile acquistare i sistemi VMC inserendoli in un progetto di ristrutturazione ed usufruire del bonus del 50%, oppure si potrà associarli ad uno degli interventi trainanti contemplati dal Super Bonus 110%.
Siete d’accordo con noi che investire nel benessere delle giovani generazioni deve essere la priorità di questo periodo storico?


Per ulteriori approfondimenti sul tema, potete leggere anche questi articoli:
Sistemi VMC e Super Bonus 110%
Sistemi VMC e benessere domestico


 

Rechercher

Archives

23/02/2021